Anssi Rytkönen iniziò a lavorare come operatore all’impianto di arricchimento della Tapojärvi a Tornio. Da lì, è progredito attraverso i propri interessi e l’apprendimento continuo fino alla sua attuale posizione di direttore delle operazioni minerarie. È proprio l’apprendimento continuo quello che Anssi ritiene molto importante nel suo lavoro. 

Tapojärvi è una società in forte crescita la cui attività è principalmente divisa in due settori: servizi di fabbrica e appalti minerari.

– Attualmente sono il direttore delle operazioni minerarie. Sono responsabile dei nostri siti minerari, che sono cinque. Uno dei cantieri è in Svezia e gli altri quattro sono qui in Finlandia, dice Anssi.

 

“Sono stato accolto molto bene”

Anssi lavora alla Tapojärvi da 14 anni. Ha fatto domanda per un lavoro quando era ancora a scuola.

– Non mi ero ancora laureato quando sono arrivato all’impianto di arricchimento di Tornio come operatore. Allo stesso tempo, ho imparato un po’ a guidare le macchine. Poi nel 2007 abbiamo avviato un contratto di carico e trasporto nella miniera di Kemi, dove sono andato come caposquadra, ricorda Anssi.

– Sono stato accolto molto bene. Ho ricevuto incarichi interessanti e, cosa ancora più importante, imparavo costantemente cose nuove, ricorda Anssi.

 

Progetti interessanti e apprendimento continuo

Al momento, la tipica giornata lavorativa di Anssi include molto lavoro d’ufficio, visite in miniera e calcolo delle offerte. Rispetto al passato, la quantità di lavoro fisico nelle miniere in generale è diminuita, poiché le macchine sono in grado di svolgere la maggior parte del lavoro, anche da remoto, grazie all’automazione. È invece aumentato il muoversi tra i diversi cantieri.

– Penso che i nostri dipendenti siano caratterizzati da un forte impegno per il loro lavoro. Tutti lavorano al massimo e cercano di fare del loro meglio. Grazie a questo, l’azienda può continuare a crescere e ad avere successo. Io sento che alla Tapojärvi ho ricevuto opportunità davvero apprezzabili per progredire e essere coinvolto in progetti interessanti, ringranzia Anssi.

– Vorrei assumere alla Tapojärvi ancora di più persone che hanno l’entusiasmo e la voglia di imparare cose nuove e svilupparsi nel proprio lavoro. Ho imparato molte cose, che nessuna formazione ti insegna e che non puoi comprare con denaro, sottolinea Anssi.